Home

Storia

A parte poche tracce preistoriche e qualche ritrovamento romano o longobardo, la storia della valle dell'Agno comincia nel medioevo con la potente famiglia Trissino che costruì i castelli fino Valdagno. Attorno ad essi si costituirono i vari nuclei abitati. Risale al periodo feudale d'inizio l'insediamento nella vallata di boscaioli e contadini in gran parte di origine cimbra che si dedicarono all'agricoltura e alla pastorizia. Tracce del loro dialetto tedesco sono sopravvissute anche in molti termini dialettali ancora utilizzati e in alcuni cognomi e tradizioni locali.